Biblioteca Feliciana (Naro)

Biblioteca Feliciana

Durata media
0 min
Mezzi
Da lunedì a domenica:
9:00 – 13:00

Importanza Storica

Difficoltà di Raggiungimento
Difficoltà di parcheggio

Livello di sforzo fisico durante la visita

Livello di affollamento (possibilità di incontrare altre persone)

Modifica Informazioni

 

    Categoria (obbligatorio)

    Punteggio
    12345

    Suggerisci altro

    La Biblioteca Feliciana, situata nei locali dell’ex Convento dei Frati Minori Conventuali, risale alla seconda metà del XVII secolo ad opera del Priore P. Melchiorre Milazzo da Naro. Fanno parte della raccolta circa 13.000 volumi provenienti dal patrimonio librario dei Padri Minori di Santa Maria di Gesù, dall’ex Convento dei Francescani e dai Minori conventuali Cappuccini. Il volume più importante è un codice pergamenaceo “Breviarum Typis Gothicis-Pergamena Charta” (secolo XII-XIII) in lingua gotica libraria minata in oro ad opera di amanuensi di scuola fiorentina, con fregi e disegni allegorici rappresentanti figure animali per mano di amanuensi probabilmente di scuola bolognese e con influssi francesi. 

    0 0 Voto
    Dai un voto al posto
    Ricevi notifiche
    Notificami
    guest
    0 Consigli
    Inline Feedbacks
    Mostra tutti i consigli