Chiesa di San Domenico (Sciacca)

Chiesa di San Domenico

Durata media
0 min
Mezzi

Tutti i giorni:

9:00 – 12:00

Importanza Storica

Difficoltà di Raggiungimento
Difficoltà di parcheggio

Livello di sforzo fisico durante la visita

Livello di affollamento (possibilità di incontrare altre persone)

Modifica Informazioni

 

    Categoria (obbligatorio)

    Punteggio
    12345

    Suggerisci altro

    La storia della Chiesa di San Domenico inizia effettivamente con la seconda ristrutturazione a partire dal secolo 18mo grazie a Ernenegildo Vetrano. La facciata della chiesa si presenta semplice con blocchi di tufo, invece l’interno è realizzato in stile barocco con una sola navata. La chiesa custodisce i dipinti di  S. Tommaso d’Aquino, S. Giacinto e S. Domenico,  SS. Crispino e Crispiniano, l’Assunzione della Vergine . Sull’altare maggiore è presente la statua della Madonna del Rosario di Vincenzo Ferreri e la Via Crucis di Vincenzo Tresca.

    0 0 Voto
    Dai un voto al posto
    Ricevi notifiche
    Notificami
    guest
    0 Consigli
    Inline Feedbacks
    Mostra tutti i consigli