Gli Ipogei (Agrigento)

Gli Ipogei

Durata media
0 min
Mezzi

Tutti i giorni:

9:30 – 17:30

 

Importanza Storica

Difficoltà di Raggiungimento
Difficoltà di parcheggio

Livello di sforzo fisico durante la visita

Livello di affollamento (possibilità di incontrare altre persone)

Modifica Informazioni

 

    Categoria (obbligatorio)

    Punteggio
    12345

    Suggerisci altro

    Costruiti intorno al 480 a.C., avevano principalmente una funzione idrica e si narra furono costruiti da Dedalo per Kokalo, re dei Sicani, che volle imitare il labirinto di Minosse: dalla popolazione si identificò con l’ipogeo del Purgatorio. 

    Ai tempi di Akragas, questi furono sistemi idraulici di grande maestria ingegneristica e capacità organizzativa. Gran parte di loro sono scavati nella roccia e per questo motivo poco agibili a causa delle frane succedute nel tempo. Il più importante ad Agrigento è l’Ipogeo del Purgatorio che si trova nei pressi della Chiesa detta del Purgatorio, in via Atenea.

     

    0 0 Voto
    Dai un voto al posto
    Ricevi notifiche
    Notificami
    guest
    0 Consigli
    Inline Feedbacks
    Mostra tutti i consigli