Mandorlo in fiore (Agrigento)

Sagra del Mandorlo in fiore

Date variabili tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo

La partecipazione all’evento è gratuita

La Sagra del Mandorlo è una grande festa, gruppi folkloristici si esibiscono per le vie della città, la sera sfilate di fiaccole folcloristiche, spettacoli di musica popolare e tante degustazioni tipiche siciliane. La città di Agrigento e la meravigliosa Valle dei Templi insieme ai mandorli in fiore diventano sedi di eventi.

L’iniziativa inizia con un bel giro nella Valle dei Templi al tramonto ed è proseguita con l’accensione della fiaccola dell’amicizia davanti al Tempio della Concordia. L’evento più importante della festa si tiene alla cerimonia di chiusura, quando gruppi folkloristici marciano con carri e bande siciliane dalla città alla Valle dei Templi. La festa si conclude con un’esibizione colorata ai piedi del Tempio della Concordia di fronte al Tempio di Ercole. È possibile partecipare alla cerimonia del Golden Temple Award, un premio ambito e giudicato da giudici internazionali. 

" L'arrivo della primavera ad Agrigento, assume un valore importante, festeggiare il ritorno della vita con la partecipazione musicale e danzante dei gruppi folkloristici, provenienti da varie parti del mondo. Tra le vie della città si respira il profumo delle mandorle tostate, allietato dalle musiche folk. Le luci della "Fiaccolata dell'Amicizia" che illuminano gli sguardi e i sorrisi dei popoli di entità etniche differenti, diventa un qualcosa di magico. La Valle dei Templi si veste di mandorli fioriti e di colori che non rientrano tra le tonalità del cerchio cromatico. Insomma giungere ad Akragas in questa settimana dell'anno significherebbe essere attraversati proprio da un "Soffio Vitale", dove gioia, pace, tradizione e fratellanza diventano un tutt'uno. "
Riccardo
Siculiana (AG)
Intorno alla fine di febbraio, la Valle dei Templi si colora di bianco; non è la neve, sono piccole gemme rosate che sbocciano dai rami magri dei mandorli. È il risveglio della terra ma anche delle tradizioni; oltre ai primi colori primaverili, Agrigento si dipinge anche di altri colori, ben più vivaci, quelli dei vestiti laboriosi che danzatori di tutto il mondo portano in città La fine dell'inverno ,in Sicilia, si festeggia con le danze e i balli del mondo intero, non solo della tradizione provinciale. Agrigento si apre al mondo e il mondo risponde con i colori e la gioia di una concordia celebrata di fronte al tempio omonimo.
Sofia
Siculiana (AG)
" Il Mandorlo in Fiore è l'evento più atteso della città di Agrigento. Per circa una settimana, nella più bella città fra i mortali si incontrano i popoli che vengono da ogni angolo del mondo. Si intrecciano le loro culture e le loro tradizioni. Musiche e danze etniche si intervallano fra i vicoli di Agrigento per il più bel segnale di pace e fratellanza fra i popoli. "
Giuseppe
Siculiana (AG)
" Emozionarsi a vedere adornato a festa qualcosa che ogni giorno e sotto ai nostri occhi. "
Loide
Siculiana (AG)