Teatro Pirandello (Agrigento)

Teatro Pirandello

Durata media
0 min
Mezzi
Biglietto visita: 2,5€
Dal lunedì al venerdì:
9:00 – 13:00
15:00  – 18:00
Chiusura: Sabato, Domenica

Importanza Storica

Difficoltà di Raggiungimento
Difficoltà di parcheggio

Livello di sforzo fisico durante la visita

Livello di affollamento (possibilità di incontrare altre persone)

Modifica Informazioni

 

    Categoria (obbligatorio)

    Punteggio
    12345

    Suggerisci altro

    Il 7 maggio 1867, dopo le insistenze della popolazione agrigentina, si bandì un concorso per il progetto del teatro comunale. Il progetto esecutivo del Teatro Pirandello venne realizzato dall’ingegner Dionisio Sciascia e dopo l’approvazione della spesa nel 1870 iniziarono i lavori. Varie furono le figure che partecipano al progetto: l’architetto Giovan battista Basile, ad esempio, progettò la modifica dell’arco armonico e decise, modificando l’originario progetto, di abolire i tramezzi curvi  dei palchi; alcuni docenti di disegno si dedicarono alle decorazioni del soffitto e dei palchi; Luigi Queriau realizzò la pittura di 12 scene e del sipario che rappresenta Esseneto in trionfo. Venne inaugurato il 24 aprile 1880 e la sua attività si mostrò altalenante non solo a causa della prima guerra mondiale ma anche per i vari restauri che si succedettero nel tempo. Nel 1946 venne intitolato Luigi Pirandello.

    0 0 Voto
    Dai un voto al posto
    Ricevi notifiche
    Notificami
    guest
    0 Consigli
    Inline Feedbacks
    Mostra tutti i consigli