Torre Carlo V (Porto Empedocle)

Torre Carlo V

Durata media
0 min
Mezzi

Importanza Storica

Difficoltà di Raggiungimento
Difficoltà di parcheggio

Livello di sforzo fisico durante la visita

Livello di affollamento (possibilità di incontrare altre persone)

Modifica Informazioni

 

    Categoria (obbligatorio)

    Punteggio
    12345

    Suggerisci altro

    La Torre Carlo V prese il posto di quella più antica preesistente, costruita nel XIV con lo scopo di presidiare la costa dalle invasioni esterne. L’importanza strategica della torre fu elevatissima: Marina di Girgenti era uno dei più importanti caricatori di grano della Sicilia, quindi essenziale per l’economia dell’epoca. All’interno è possibile osservare uno dei 19 cannoni armati nel 1731 per la difesa del posto. Nel 1848, dopo essere stata utilizzata come prigione, si assistette nei suoi locali il massacro di 114 detenuti che Andrea Camilleri descrive nell’opera “La strage dimenticata”. Per lungo tempo continuò ad avere la funzione di carcere invece oggi e’ un centro culturale-artistico per esposizioni e mostre.

    0 0 Voto
    Dai un voto al posto
    Ricevi notifiche
    Notificami
    guest
    0 Consigli
    Inline Feedbacks
    Mostra tutti i consigli